LA CONSULTA DI NAPOLI INFORMA (1)

Caldoro ai funerali della sanità pubblica in Campania.

Dal funerale dei feti a quello dell’intera sanità pubblica il passo è breve.

di Piero Di Blasio- Consulta di Bioetica, Sezione Campana

È necessario, a questo punto, soppesare attentamente altri ordini di considerazioni in relazione all’infelice delibera di giunta regionale in materia di “LINEE DI INDIRIZZO SULLA SEPOLTURA DEI PRODOTTI DEL CONCEPIMENTO”, approvata all’unanimità il 20 marzo e tempestivamente pubblicata sul BURC appena due giorni dopo.Tale delibera, lo abbiamo visto nelle settimane scorse, rappresenta un violento attacco sferrato contro la 194 e ai danni ulteriori delle donne che decidano di ricorrere all’Interruzione Volontaria della Gravidanza (IVG). Fin qui niente (per modo di dire) da obiettare se, in seno alla Regione Campania, i movimenti pro-life detengono la maggioranza. Ho già evidenziato l’inconsistenza etica e giuridica (in altri termini, bioetica) del provvedimento. Che dobbiamo, adesso, analizzare nel merito.

Un primo, lampante “tratto di originalità” del funerale dei feti (altro…)

Annunci